Posted in Eventi
29 Novembre 2017

Presentazione di Storie di giochi

Da nascondino al sudoku, Storie di giochi vi aspetta a Roma, venerdì 8 dicembre ore 16:30, presso la Fiera Più libri più liberi nella nuovissima Nuvola dell’ Eur, in Sala Marte con la partecipazione dell’autore del volume, Andrea Angiolino e di Gianluca Falletta, direttore creativo del Luneur Park e presidente di Satyrnet.

Alcuni giochi ci accompagnano da millenni e sono ancora in voga come cinquemila anni fa, altri sono opera di autori geniali che fanno divertire milioni di persone, anche se nessuno o quasi ne conosce il nome. Sulle tracce degli scacchi e del mercante in fiera, del Monopoly e del cruciverba, si incontrano personaggi famosi ed eventi storici, favolose leggende e fortune molto concrete. Che siano da strada, da tavolo o da scacchiera, poveri o ricchi semplici o complessi, antichi o recenti, i giochi ci raccontano storie incredibili, episodi avvincenti e fatti curiosi, ma ci insegnano anche molte cose su chi li pratica e potremo dire di conoscere meglio i popoli antichi o gli abitanti di altri continenti se scopriamo di più sul loro modo di giocare.

Con brevi testi narrativi (114 voci e centinaia di giochi collegati), questo volume, con oltre 60 disegni di Alessandro Sanna  si presta a essere letto con piacere sia da ragazzi curiosi sia dagli adulti, i quali potranno trovarvi con un pizzico di nostalgia i giochi della loro infanzia. Per molti sarà un’occasione per fare ulteriori approfondimenti, e anche per recuperare modi di giocare più sani e socializzanti.

Autore e giornalista, Andrea Angiolino (Roma, 1966) è uno dei più grandi esperti italiani di giochi. Quando non li inventa – la sua creatura più nota è Wings of Glory (con Pier Giorgio Paglia, Ares Games) –  si impegna a raccontarli, studiarli e dare consulenze. All’argomento ha dedicato libri, interviste, articoli, manifestazioni e incontri nelle scuole e nelle biblioteche. Suo tra l’altro, con Beniamino Sidoti, il Dizionario dei giochi pubblicato da Zanichelli.

Tagged with: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,